FRANCIACORTA NIHIL DOSAGGIO ZERO TENUTA AMBROSINI T A

Denominazione: Franciacorta Spumante Docg

Cantina: T A Tenuta Ambrosini

Regione: Lombardia

€ 31,19
(Vendita in confezioni da 6 bottiglie)

Confezioni da 6 bottiglie

Ultimo arrivato in gamma, si caratterizza per una cuveè composta dall'85% di Chardonnay e 15% di pinot nero, sapientemente assemblati. Possiamo definirlo un Franciacorta trasparente, allo stato puro. L'assenza di alcun dosaggio fa così emergere tutte le peculiarità del terroir franciacortino.

Uvaggio: Chardonnay 85% pinot nero 15%
Superficie vitata aziendale: 8 ettari.
Tipologia dei terreni: terreni morenici con presenza di scheletro.
Sistema di allevamento: guyot.
Densità impianto: 4500 ceppi per ettaro
Resa per ettaro: 80 quintali

Vitigno

Chardonnay, Pinot Nero

Temperatura di servizio

6/8

Vendemmia

metà agosto raccolta manuale con selezione dei grappoli

Bottiglia

Champagne Balthazar

Bicchiere

Renano

Colore

giallo paglierino con riflessi dorati, perlage sottile e continuo

Olfatto

bouquet finissimo con delicate note agrumate

Palato

al palato è fresco e asciutto, ma allo stesso tempo morbido e pieno

Abbinamenti

ottimo come aperitivo, crudità di pesce, per i palati mordaci anche a tutto pasto

Ambrosini e il Territorio

Il vino, come ha scritto Mario Soldati, è "la poesia della terra". Esso è strettamente vincolato all'unicità del suo paesaggio d'origine, perché sono la bellezza e la poesia del territorio che caratterizzano ogni buona produzione. La Franciacorta, rinomata per la dolcezza del suo paesaggio collinare, ha saputo valorizzare gli eccezionali elementi costitutivi del sito, producendo vini di altissima qualità.

Lo specchio della bellezza della Franciacorta è perciò il suo vino, che a sua volta è il veicolo prezioso per la valorizzazione del territorio.

L'azienda Ambrosini di Cazzago S.Martino è convinta che solo il corretto utilizzo delle risorse disponibili (il clima, il suolo, i vitigni) possa dar vita a prodotti tipici inimitabili altrove e alla perfetta sintonia tra fattori naturali e metodologie innovative. Il suo obiettivo è coniugare le note organolettiche dei vini agli elementi naturali della zona, esaltandone i colori, le atmosfere rarefatte invernali, i bagliori estivi, ma anche il fascino racchiuso nei molti castelli e monasteri della zona.

La Franciacorta non è solo un territorio unico, per tradizione e cultura vinicola: il suo nome costituisce un marchio DOCG e corrisponde a precisi metodi di produzione.