VERMENTINO DOC COLLI DI LUNI

Denominazione: Vermentino dei Colli di Luni Doc

Cantina: Cantina del Nonno Pescetto

Regione: Liguria

€ 13,32
(Vendita in confezioni da 6 bottiglie)

Confezioni da 6 bottiglie

"Nonno Pescetto" era il nome di battaglia di Vittorio, staffetta partigiana, padre di Paolo e Massimo Giannoni, proprietari dell' omonima cantina di Panzano di Santo Stefano Magra, La Spezia. Già a fine '800 la bisnonna Catò vendeva vino sfuso di qualità, suo o di altri vignaioli locali e no. Dal 1990 i Giannoni continuano a vendere vino sfuso, a farne e a imbottigliarne del proprio puntando soprattutto sulla qualità. Due gli ettari vitati a livello del mare di terreni ghiaiosi o leggermente rocciosi (nei vigneti più in alto). Il vermentino Colli di Luni doc (6000 bottiglie) è la loro punta di diamante. Non fanno macerazione sulle bucce, ma lo filtrano prima dell' imbottigliamento. è un vino fresco di 12°, da bersi generalmente nell' annata, dal colore giallo paglierino chiaro e dal gusto asciutto e dal delicato profumo di erbe e di fiori. Producono inoltre un IGT Golfo dei Poeti bianco (vermentino, trebbiano e malvasia) La Brina e rosso (merlot, ciliegiolo, cabernet, sangiovese e pollera nera) La Brina (i terreni distano poco dal castello della Brina). L' IGT rosso passa 20 giorni in botti di legno, ha 11,5° e un bel colore rosso rubino chiaro, profumo e gusto di frutta rossa matura. è da abbinarsi con la carne di cinghiale, di capriolo o agnello. Hanno anche 2 vini da tavola bianchi: Le capanne e il bianco del nonno (malvasia in purezza) e 2 rossi: Le capanne e il rosso del nonno (cabernet in purezza).